Combattimento

Sto cercando di combattere la depressione a modo mio. Mia madre e quello che reputo il mio unico amico mi stanno pressando per andare da uno psicanalista, ma io sono convinto di poterne uscire vittorioso da solo, con le mie sole forze. Mi ero convinto che per uscire dalla depressione, o almeno dalla mia depressione, dovessi fare affidamento sugli altri, ma forse sbagliando sto riportando la responsabilità su di me, credo di dover trovare la forza di reagire da solo, voglio dimostrare a me stesso che le mie sole forze siano sufficienti a sconfiggere qualsiasi avversità. Credo di aver fatto un passo in avanti, ho capito che le ragioni della mia depressione, per quanto serie, non siano poi così importanti e che in fondo nessuna causa sia sufficiente a portare una persona a farsi corrodere dalla bestia nera che è la depressione. L’ho capito osservando come delle persone affette dalle più rare e disparate sindromi invalidanti che il fato riserva all’uomo non si perdano d’animo e riescano a vedere ciò che c’è di bello e buono nella vita. Se loro riescono ad essere positivi, loro che davvero sono stati sfortunati, allora io che sono stato fortunato non posso essere da meno. Forse la mia megalomania questa volta mi sarà d’aiuto. Sapere che sono migliore degli altri questa volta potrebbe aiutare, ma leggere quest’ultima frase mi fa pensare che ci sia ancora molto su cui lavorare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: